Una legge per lo ius soli

fratoPubblichiamo l’appello del Movimento di Cooperazione Educativa per l’approvazione di una legge sullo Ius soli.
La vignetta che illustra l’articolo è di Frato (Francesco Tonucci) che ringraziamo per averci concesso di utilizzarla.
Per saperne di più si può leggere anche l’approfondimento di Anna D’Auria

Il mondo della scuola c’è

Abbiamo superato 4500 adesioni all’appello e circa 900 insegnanti hanno
aderito allo sciopero della fame del 3 ottobre.
I nostri gruppi cooperativi stanno promuovendo su tutto il territorio nazionale azioni di riflessione e lotta:

  • promuovendo momenti di riflessione-discussione nelle classi , con i colleghi, i genitori;
  • presentandosi con la coccarda tricolore per ricordare che tutti sono/siamo cittadini a pieno titolo; aderendo allo sciopero della fame;
  • elaborando materiali di lavoro su cittadinanza.

Il lavoro pedagogico-politico per una cittadinanza attiva e consapevole attraversa l’esperienza MCE da anni: consigli dei ragazzi, consulte degli studenti, intese con gli enti locali per il riconoscimento simbolico della cittadinanza, collaborazione con altre associazioni/enti, studiosi, ricercatori sui temi della cittadinanza.
Sappiamo che da sola una legge, per di più ‘temperata’, non sarà sufficiente se non viene accompagnata da reali azioni di interazione, mescolanza, inclusione. Continua a leggere

Ricordiamo Mario Lodi: ecco le scuole premiate

E’ stato davvero difficile scegliere i lavori da premiare: tutti i materiali che abbiamo ricevuto avrebbero meritato un premio per l’impegno con cui bambini e insegnanti si sono impegnati per ricordare il grande maestro Mario Lodi.
Alla fine, però, abbiamo dovuto arrenderci di fronte al fatto che le risorse a disposizioni sono limitate e quindi abbiamo selezionato queste scuole/classi:

Scuola primaria  IC Don Milani di Latina
Scuole dell’infanzia  IC Don Milani di Latina
Scuola dell’infanzia di Cavenago (MB)
Scuola primaria di Loranzé  (TO)

Un premio particolare viene riconosciuto anche alla primaria di San Severo (FG): il concorso prevedeva la realizzazione di un poster, ma il lavoro dei bambini pugliesi è troppo bello per non essere premiato.

Per tutti, l’appuntamento è per il mese di marzo del 2018!!

BASTA VOTI, aderiamo all’appello del MCE

Quando dove cosa valutare (di Giancarlo Cavinato, MCE nazionale)

Per sottoscrivere l’appello del MCE per la eliminazione del voto numerico compila il form

Alle origini del mio percorso professionale come maestro aveva colpito me e miei colleghi durante un incontro organizzato dalla Cgil scuola di San Donà di Piave un intervento del prof. Giorgio Cherubini, docente di psicopedagogia presso l’Università di Padova. Erano gli anni successivi alla legge 517 e alla messa in evidenza dello stretto intreccio fra programmazione didattica ed educativa e valutazione formativa, gli anni dei lavori di Visalberghi, De Bartolomeis, Maragliano e Vertecchi, Pellerey, Dominici,…
Lo schema di valutazione presentato era organizzato attorno alla classica costellazione di domande del linguaggio giornalistico: chi valuta ( e chi viene valutato)
Continua a leggere

TELEFONO ASSOCIAZIONE

cellulare

Per facilitare i contatti con l’Associazione è stato attivato nei giorni scorsi un numero di cellulare dedicato

348.1533038

.

.

Queste le regole di funzionamento

  • il numero potrà essere chiamato sempre
  • se il telefono risulta spento potete inviare un SMS indicando il vostro nome e cognome e sarete richiamati
  • il telefono sarà comunque attivo nei giorni in cui sono previsti corsi, incontri o altre iniziative promosse dalla Associazione, in modo da consentirvi di avere info aggiornate e in tempo reale sul modo per raggiungere la sede dell’incontro o su eventuali cambi di orario o di sede dell’iniziativa stessa

Ci auguriamo che questo nuovo servizio possa esservi utile.

Aldo Pallotti ricorda Mario Lodi

bigliettoauguri2 marzo 2014
2 marzo 2017

Carissime amiche e amici, gentilissime colleghe e colleghi,

sono tre anni che Mario Lodi ci ha lasciato ed io mi permetto di rubare un po’ della vostra attenzione per ricordarlo assieme a voi.
E come gli altri anni non sento il bisogno di ricordarlo come pedagogista, come scrittore, come bravo artista, in quanto nella mia libreria i suoi libri sono tutti presenti, alle pareti del mio studio sono appese quattro sue incisioni, fra pochi giorni racconterò nella Casa delle Arti e del Gioco la meravigliosa avventura di A&B che abbiamo vissuto insieme, e nel mese di marzo leggerò, in tutte le classi della scuola di Sulbiate, tanti racconti inventati dai miei scolari e riscritti da Mario.
Lo voglio ricordare, come già ho fatto negli anni precedenti, come persona bella e buona, come amico sincero di cui veramente, senza falsa retorica, sento profondamente la mancanza.
Mi permetto di farlo raccontandovi due episodi che fanno capire quanto fosse bello e gratificante essere suo amico e collaborare con lui. Continua a leggere

EBOOK: IL MONDO DELLA RETE

“Il mondo della rete spiegato ai ragazzi, ai docenti e ai genitori” è un ebook in tre volumi realizzato dal prof. Rodolfo Marchisio e prodotto dalla Associazione Gessetti Colorati
Maggiori informazioni si possono trovare nel sito appositamente dedicato all’ebook e ai temi della Cittadinanza digitale

Si può ricevere l’ebook compilando il form predisposto

  1. utilizzando la Carta del Docente
    In questo caso è necessario compilare il form allegato e inviare con una mail un voucher dell’importo di 15 euro rilasciato dalla APP Carta del docente. Il voucher deve essere intestato al richiedente
  2. effettuando il versamento di un contributo liberale di 15 euro (10 euro se si è soci della Associazione) mediante  versamento sul conto corrente postale 1007386954 intestato a ASSOCIAZIONE GESSETTI COLORATI. CANTON GREGORIO, 1 10015 IVREA
    Utilizzando la modalità telematica è necessario indicare il nostro IBAN
    IT64 L076 0101 0000 0100 7386 954
    (in entrambi i casi indicare nella causale “contributo liberale alla associazione)
  3. gratuitamente se si è docenti o genitori dell’Istituto comprensivo di Settimo Vittone (grazie ad un apposito accordo con il Bacino Imbrifero montano Dora Baltea)

Settimana della lettura al via

massimo_dazeglio1 massimo_dazeglio2E’ in corso di svolgimento in almeno 50 classi delle scuole primarie e dell’infanzia del Canavese il progetto “Settimana della lettura”
La classe V A della primaria “Massimo d’Azeglio” di Ivrea  ha letto e discusso con grande interesse e partecipazione il volume “I bambini non vogliono il pizzo” che, al ritmo della rima, racconta la storia di Margherita, una bambina molto determinata che si trova a subire sopraffazione e violenza nel microcosmo della scuola e in famiglia. E così il tema della mafia diventa argomento sul quale anche i bambini possono riflettere e discutere.
Il libro, come tutti gli altri distribuiti a cura della Associazione, è di Anna Sarfatti, scrittrice già nota in Canavese per aver incontrato scolaresche di Samone, Banchette e Loranzè.

L’iniziativa è sponsorizzata da Banca d’Alba
logo-banca-d-alba

SENZA ZAINO E/O SENZA COMPITI?

senza_compitiUn incontro per insegnanti e genitori, per dibattere un tema sempre di grande attualità: ma i compiti a casa servono davvero o sono inutili (e  forse persino dannosi)?

.

Ne parliamo con Maurizio Parodi, dirigente scolastico, ora in distacco per un dottorato di ricerca presso la Facoltà di Scienze della Formazione a Genova, fondatore e animatore del movimento “Basta compiti” e autore di articoli e volumi sul tema “compiti a casa”

Data           14 ottobre 2016  – ore 17/19
Sede          Pavone Canavese – Sala Santa Marta

Per iscriversi inviare una mail a info@gessetticolorati.it  indicando
nome e cognome
sede di servizio (o, per i genitori,  scuola frequentata dal figlio)
numero di telefono per eventuali comunicazioni da parte della organizzazione