La protesta dei docenti specializzati ISEF

Le recenti disposizioni in materia di insegnamento dell’educazione motoria nella scuola primaria creano l’opportunità di inserire docenti specializzati e forniti di apposito titolo di studio.
La norma, però, sta creando una situazione poco condivisibile perché non consente ai docenti già di ruolo nella primaria a già laureati Isef di essere utilizzati quest’anno nelle classi V e, a partire dal 2023/24, anche nelle IV,
Un gruppo di docenti che si trovano in questa condizione ci ha fatto pervenire un documento (una lettera aperta al Ministro dell’Istruzione e del Merito) che la nostra associazione ha fatto proprio nel corso dell’ultima seduta del direttivo e che ora proponiamo alla attenzione di tutti.
Gli insegnanti in possesso di diploma ISEF che desiderano sostenere l’iniziativa possono inviando una mail a info@gessetticolorati.it indicando NOME, COGNOME e ISTITUZIONE SCOLASTICA in cui si è in servizio.

Leggi il documento 

APPRENDIMENTO COOPERATIVO

libro_cooperative_learningNell’ambito delle proprie attività formative, in collaborazione con la Casa editrice Gulliver, l’associazione propone un incontro sul tema

Cooperative Learning
Proposte didattiche per l’apprendimento cooperativo nella scuola primaria

L’incontro on line è in programma per il giorno 13 dicembre ore 17.30

Nel corso dell’incontro parleremo con Riccarda Viglino, autrice del recente volume pubblicato da Gulliver.
Il libro è un piccolo manuale teorico pratico per adottare in classe il cooperative learning, un metodo che attraverso la mediazione dei pari migliora l’insegnamento e l’apprendimento. Il testo contiene numerose proposte didattiche ed unità di apprendimento anche multidisciplinari da applicare in classe.

Il volume viene proposto ai partecipanti al costo del tutto particolare di 10 euro comprese le spese di spedizione (il prezzo di copertina è di 18 euro, la differenza di 8 euro e delle spese di spedizione è coperta dalla associazione).
Per riceverlo è necessario essere iscritti alla associazione è versare un contributo di 10 euro.
Se non siete iscritti potete farlo ora seguendo le indicazioni contenute in apposita pagina del sito.
Per iscriversi all’incontro compilare il form disponibile qui

Nel sito della casa editrice è disponibile una presentazione del volume

 

NUOVO PEI – LINEE GUIDA DELLA SANITA’

Sono state emanate dal Ministero della Salute le nuove Linee Guida per la redazione della certificazione di disabilità ai fini dell’inclusione scolastica e del profilo di funzionamento.
Con l’intento di sostenere i docenti nel loro lavoro sull’argomento, l’Associazione organizza un primo webinar on line di carattere informativo

Data     17 novembre 2022
Orario   16.45/18
Relatori    Evelina Chiocca – Raffaele Iosa

Per iscriversi compilare il form disponibile qui

LINK DELL’INCONTRO
https://meet.goto.com/info64236/nuovo-pei
La sala sarà aperta a partire dalle ore 16.30

Scarica il testo delle Linee Guida

Burocrate, manager, factotum: il dirigente scolastico oggi e come relazionarsi con lui (o lei)

burocrateBurocrate, manager, factotum. Le maschere del dirigente scolastico è il titolo del nuovo libro di Mario Maviglia e Laura Bertocchi.
Il libro indaga le varie modalità di esercizio della leadership e l’impatto che esse hanno sulla qualità dell’offerta formativa e sul perseguimento del successo formativo degli studenti.
Come si comprende si tratta di un testo che diretto non solo ai dirigenti scolastici ma anche a tutto il personale scolastico perché aiuta a comprendere come viene recitato il “copione dirigenziale” all’interno di un palcoscenico complesso e poliedrico come quello scolastico.

Con gli autori del libro parliamo dunque di come e quanto conti la figura del dirigente scolastico all’interno della scuola e come sia necessario che il dirigente sia in grado di creare relazioni produttive per far sì che la scuola sia davvero una comunità che educa.

L’incontro on line è in programma per il giorno 18 novembre alle ore 17.30
Link dell’incontro
https://meet.goto.com/info64236/libri-e–dintorni-oggi-parliamo-con
L’incontro inizia alle ore 17.30. La sala sarà aperta a partire dalle 17.15

Per partecipare è necessario compilare il form disponibile qui
E’ previsto l’attestato di partecipazione.

Scopriamo i nostri tesori d’arte, ascoltando buona musica


presepe_gardaAllo scopo di far conoscere alle scuole del territorio il ricco patrimonio artistico della città di Ivrea l’Associazione propone una attività artistica presso il Museo “Garda” di Ivrea dove i ragazzi saranno guidati alla osservazione e alla conoscenza del gruppo ligneo del Maestro Collino realizzato verso la fine del ‘400 e rappresentativo della fase di passaggi fra il periodo Gotico e quello rinascimentale. Il gruppo ligneo proviene dalla Cappella dei Tre Re di Monte Stella ed è uno dei più importanti reperti artistici quattrocenteschi presenti nel nostro territorio.
Al termine della visita la scolaresca potrà partecipare, sempre nei locali del Museo, ad una lezione-concerto curata dalla violoncellista Lorena Borsetti che, accompagnata anche dalla violinista Annalisa Signora e dal flautista Fulvio Angelini, proporrà un repertorio di musiche “natalizie”.
Queste le date:
29 e 30 novembre
1, 2, 6 e 7 dicembre
In considerazione delle limitate risorse a disposizione, non possiamo garantire che vengano accolte tutte le richieste.
In ogni caso verrà data priorità richieste presentate da docenti nostri soci (ovviamente è possibile iscriversi alla associazione anche ora).
Per aderire è necessario inviare una mail a info@gessetticolorati.it indicando
nome e cognome del docente referente e numero di telefono
scuola, classe e numero di alunni
data prescelta e orario (9,30 oppure 10.50) – indicare anche una seconda possibile data

COME IL WEB CAMBIA IL NOSTRO LINGUAGGIO

La lingua cambia continuamente. Ma le modifiche apportate alla lingua che usiamo, dopo l’avvento del web sono molte e, come molte cose che passano attraverso quel moltiplicatore e acceleratore che è la rete, hanno conseguenze molto significative anche sulla nostra vita personale o sui nostri diritti di cittadini.
Tanto che la domanda oggi, a partire dalla lingua, non è più “cosa ci faccio col web” ma “cosa il web sta facendo a noi”, al nostro linguaggio e di conseguenza al nostro modo di esprimerci; e quindi di ragionare, sentire, di avere relazioni e fare amicizie, di agire e scegliere cioè di essere cittadini. (S. Turkle). “I ragazzi devono saper cosa succede sulla loro pelle in rete …perché “cambiare è ancora possibile”

Allora è venuto il momento di fare una riflessione linguistica (attraverso esempi, ricerche, dati ed autori) su come il nostro linguaggio in molti modi sia cambiato con l’avvento del web e su quali siano le conseguenze su di noi, come persone e cittadini, di questo cambiamento dinamico. Con riflessioni, idee e materiali di lavoro, video, stimoli e giochi (diversi per i vari ordini) per sviluppare ricerche, attività e riflessioni coi nostri ragazzi.

Il percorso che proponiamo prevede un incontro di discussione e riflessione con particolare attenzione agli interessi dei partecipanti.
Durante l’incontro approfondiremo i temi che trovate delineati in un articolo pubblicato nell’area “Dibattito” del nostro sito.
Per approfondire ulteriormente l’argomento potete leggere anche l’articolo
Come il WEB cambia la nostra lingua.
In un ulteriore articolo potete trovare un elenco sintetico dei temi su cui ci può soffermare.
Iscrivendovi  potete anche indicare i temi su cui vorreste che il relatore si soffermasse (nel form è disponibile un apposito spazio a tale scopo).
Per gli iscritti saranno disponibili la registrazione dell’incontro e i materiali usati compresi gli ebook da noi prodotti sull’argomento che verranno inviati a tutti.
Essendo proposte trasversali Il corso è indirizzato a tutti i docenti dei vari ordini: da quelli impegnati in attività di Italiano, a Ed Civica, Storia, Informatica, Tecnologia, Animatori digitali e team.

Questo il programma

15 novembre 2022 – ore 17
Relatore:  Rodolfo Marchisio

Per partecipare è necessario iscriversi tramite il form disponibile qui

Per partecipare all’incontro è sufficiente iscriversi alla Associazione (quota annua 10 euro) e versare anche un contributo aggiuntivo di 5 euro in modo da poter  ricevere l’ebook COME IL WEB CI CAMBIA e gli altri della collana “La rete spiegata ai ragazzi”.
Se si è già iscritti è sufficiente versare il contributo di 5 euro.
Tutte le info per iscriversi alla associazione sono disponibili qui.

 

COME IL WEB CI CAMBIA


come-il-web-ci-cambia-marchisio-1

A partire da questi giorni è disponibile l’ebook COME IL WEB CI CAMBIA, di Rodolfo Marchisio.
Si tratta del quarto ebook della collana “Il mondo della rete spiegato ai ragazzi”.
Nel nostro canale Youtube trovate un video di presentazione

Per riceverlo è sufficiente inviare una mail a info@gessetticolorati.it versando un piccolo contributo di 5 euro sul ccp dell’Associazione(IBAN  IT64L0760101000001007386954).
Nel versamento indicare: erogazione liberale per attività sociali

Puoi avere l’ebook anche facendo una donazione tramite paypal, selezionando l’opzione 5 euro

L’ebook verrà inviato anche a tutti coloro che si iscriveranno nel corso dell’anno ad attività formative riguardanti la cittadinanza digitale.
La prossima iniziativa, sul tema “Come il WEB cambia il nostro linguaggio” è già programmata con calendario 15/11/2022 e 22/11/2022 (costo 15 euro comprensivo di iscrizione alla associazione + ebook): a breve le info per partecipare.

 

LA SCUOLA E’ SFINITA, INCONTRO CON MAURIZIO PARODI IL 24 OTTOBRE PROSSIMO

libro_parodi

Nell’ambito delle proprie attività formative l’Associazione organizza un incontro on line con Maurizio Parodi, pedagogista e già dirigente scolastico, autore di libri di successo tra i quali
Basta compiti! Non è così che si impara, Sonda, 2012
Gli adulti sono bambini andati a male, Sonda, 2013
Non ho parole. Analfabetismo funzionale e analfabetismo pedagogico, Armando, 2018
Così impari. Per una scuola senza compiti, Castelvecchi, 2018.

Nel corso dell’incontro parleremo dei temi che l’autore affronta nel suo ultimo lavoro (La scuola è sfinita. Ricostituenti pedagogici, La Meridiana, 2022)
Il saggio approfondisce questioni di estrema rilevanza sociale, e non solo pedagogica, in modo originale, svelando i paradigmi che informano, e spesso deformano, la didattica reale, quella in uso nelle scuole di ogni ordine e grado (e che raramente corrisponde a quella “dichiarata”) fornendo indicazioni su alternative immediatamente praticabili.
Si tratta di un’analisi puntuale e spregiudicata dei mali che affliggono la scuola e delle possibili “cure” pedagogiche.

L’incontro è in programma on line per il 24 ottobre alle ore 17.30
Per iscriversi è necessario compilare il form disponibile qui.